Prova di ammissione

CORSO A NUMERO PROGRAMMATO DELLE PROFESSIONI SANITARIE
prova di ammissione
  • Prova di ammissione: 12 settembre 2018

Posti per studenti comunitari ed equiparati: 15; posti per studenti non comunitari residenti all'estero: 0; posti per studenti cinesi che hanno aderito al progetto Marco Polo: 2

La domanda di ammissione deve essere presentata entro l'8 agosto tramite la segreteria on line.

 

Il bando e le informazioni sulla prova di ammissione sono consultabili sulla pagina 

Corsi a numero programmato 2018-2019/Professioni sanitarie

Simulazione test di ammissione ai corsi di studio a numero programmato di area medica.
Conoscenze richieste per l'accesso

Al Corso saranno ammessi i candidati in possesso di un Diploma di Scuola Secondaria Superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. Sarà richiesta inoltre la conoscenza della lingua inglese almeno di livello A2/2 (CEFR).
I pre-requisiti richiesti allo studente, definiti nel regolamento didattico del corso di studio, dovranno comprendere buona capacità nei rapporti umani, nel lavoro di gruppo, nonché abilità nell'analizzare e nel risolvere i problemi.
L'accesso al Corso sarà a numero programmato, in base alla legge 264/99 e prevederà un esame di ammissione consistente in una prova con test con scelta multipla.
La preparazione iniziale dello studente sarà valutata tramite l'analisi degli errori riscontrati nei quiz di logica, chimica, biologia, fisica-matematica (domande a risposta multipla) somministrati nella prova di accesso, comuni a tutti i Corsi di Laurea dell'area Sanitaria della Facoltà di Medicina e Chirurgia.
Riscontrati debiti formativi, riferiti alla Fisica e/o alla Biologia, nei quiz eseguiti durante la prova di accesso, i docenti dei moduli interessati, procederanno, prima dell'inizio delle proprie lezioni, nel I semestre, a svolgere un breve corso di recupero.